muffa_fox

Arieggiate la casa e permettete alla luce di illuminare le stanze. Pratici consigli per prevenire la muffa

Appena tornati a casa, guardando le pareti, vi accorgete di alcuni piccoli punti scuri che iniziano a rovinare l’estetica del vostro nido d’amore. Dopo un’attenta analisi capite che quel puntino è l’inizio di un’invasione di muffa. Niente paura. Con i nostri consigli tornerete presto ad ammirare la vostra parete senza alcuna imperfezione.

Eliminare la muffa dalle mura non è solo una questione estetica. La sua presenza può causare o aggravare alcuni problemi di salute come l’asma e le allergie. I funghi possono, infatti, agire come agenti infettanti e come allergeni liberando nell’aria micotossine, sostanze cioè in grado di provocare irritazione agli occhi, al naso e alla faringe.

Come prevenire la formazione di muffa? Illuminate la casa quanto più possibile aprendo persiane e tapparelle per permettere alla luce di entrare nelle camere. Fate in modo che la temperatura delle stanze sia uniforme e che la differenza tra un locale e l’altro non superi i tre gradi. Cercate di arieggiare la casa aprendo, soprattutto in estate, finestre e balconi almeno una volta al giorno. Distaccate i mobili dalle pareti in modo da far passare aria tra le varie superfici. In caso di temporali controllate che non entri acqua dagli infissi. Dopo aver fatto il bagno o la doccia fate cambiare l’aria nel bagno aprendo finestre, balconi o ventole. Evitate di avere troppe piante e tappeti in casa. Non poggiate indumenti bagnati sui termosifoni. Azionate la cappa aspirante in cucina mentre cucinate o, in alternativa, aprite le finestre.

Se nonostante tutti questi accorgimenti vi rendete conto di avere qualche macchia di muffa sulle pareti di casa, cercate di eliminarla utilizzando un raschietto metallico o una spazzola di ferro. Dopodiché potete applicare una delle nostre idropitture antimuffa per eliminare il problema. Evitate di lavare precedentemente le superfici, in particolare con la candeggina, perché l’acqua inibisce l’azione della sostanza. L’efficacia del prodotto sarà direttamente proporzionale alla quantità di idropittura applicata sulla superficie.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>